E’ stata una grande mattinata di tennis, proprio come sarebbe piaciuta a Nico.

Un sacco di bimbi sui campi del  “suo” T.C. Caselle, per ricordarlo ed onorarlo.

Da troppo Nico Airola, il primo campione sociale che il nostro tennis club abbia avuto, non è più con noi ma continua a vivere in molti dei nostri cuori.

La mattinata, interamente dedicata ai piccoli della nostra scuola, ha visto dapprima i più piccoli disimpegnarsi in mille giochi-sport dove hanno mostrato tutti i progressi fatti con palla e racchetta, per poi lasciare spazio ai più grandi che, seguiti dai maestri Grasso e Scursatone, hanno dato vita ad uno “shoot out”.

Tra i gli under 10 ha vinto Francesco Rondinelli, mentre tra gli Under 12 è stato un testa a testa tra Matteo Isasca e Giovanni Vettorello, col primo a vincere per una incollatura e il secondo a mostrare enormi progressi. Tra gli Under 14 Filippo Fornelli Tasi ha compiuto l’impresa della giornata battendo Diego Bisca, il prodotto più pregiato del nostro vivaio: Filippo però si è superato e ha portato a casa il trofeo consegnato da Mara e Andrea Airola. Un plauso speciale  e di cuore, oltre che alla famiglia, deve andare a  Michele Faugno, presidente de La Forgia che ha voluto e organizzato impeccabilmente questo evento: davvero il modo migliore per ricordare Nico.

Elis

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here