CASELLE CALCIO 2012E’ partita ai mille all’ora la stagione 2018/2019 del Caselle Calcio.

La prima squadra ha iniziato benissimo il campionato di prima categoria, inserita nel girone C con altre “vicine di casa” come Ciriè (già battuto in Coppa Italia), Real Leinì, Venaria, Corio e Mathi Lanzese.
Esordio casalingo contro il Vallorco, con i ragazzi di mister Di Muro che centrano subito la vittoria per 1-0.
L’allenatore, ben conosciuto nel panorama calcistico piemontese e non solo, schiera la più classica delle sue squadre. Team schierato con il 4-4-2, squadra rocciosa e arcigna guidata in difesa da capitan Alestra, un centrocampista pronto a illuminare il reparto con tanta sostanza e qualità (Bussi) e un esterno che è sicuramente un lusso per la categoria: Simone Zullo.
Come già detto, la partita finisce 1-0 con il gol di Gianinetto a decidere il risultato finale. Quello che conta è però la sensazione che i rossoneri lasciano: sarà dura per tutti affrontare questo Caselle, un gruppo compatto che fa della solidità la sua arma principale senza badare a troppi fronzoli. Sì, questo Caselle può e deve essere la principale candidata per la vittoria del campionato.

Arriva un successo anche alla seconda giornata, con i rossoneri che vanno a vincere sempre per 0-1 sul difficile campo del Corio. A mettere la firma sui tre punti ci pensa Simone Zullo, grazie un gol al 35’ del secondo tempo che permette di andare in testa a punteggio pieno.

Caselle che continua la serie positiva grazie alla vittoria casalinga contro la Mathi Lanzese, con il 2-0 finale che matura grazie ai gol di Gabriele Saracino e ancora Federico Gianinetto.

Rossoneri che chiudono il mese in maniera perfetta la domenica successiva, con la quarta vittoria consecutiva in campionato, grazie al travolgente successo sul campo del Pianezza.
Apre le danze il solito Zullo, poi arrivano i gol di Samuele Gentile, la doppietta di Gaetano Alestra e il gol  conclusivo ancora di capitan Gaetano Alestra a chiudere il match: 1-5 finale e testa della classifica a punteggio pieno condivisa con il Montanaro.

4 vittorie su 4 (più 2 in Coppa Italia), testa della classifica a punteggio pieno, 9 gol fatti e 1 solo subito: se qualcuno avesse avuto dei dubbi sulle intenzioni dei ragazzi di mister Di Muro il messaggio è stato ben chiaro.
Squadra davvero tosta, individualità di spicco per la categoria e un ottimo allenatore in panchina: sarà davvero dura per tutti affrontare questo Caselle!

Nel frattempo il settore giovanile comincia a dare soddisfazioni.
Sono soprattutto i Giovanissimi Fascia B (2005) di Cristian Zullo a farla da padrone con un avvio decisamente super. Ottime notizie anche dalla Juniores  di Paolo Gribaudo e gli Allievi (2002) di Pellerino, nonché dagli Allievi Fascia B (2003) guidati dal triumvirato Balluardo-Gentile-Zullo.
La Scuola Calcio ha invece ben figurato nel torneo “Grande Slam”, dove si sono distinti soprattutto i 2010 di mister Maurizio Tomasi. Grande successo per il torneo “Start Up”, organizzato al campo di via alle Fabbriche, che ha visti impegnate le categorie 2010 e 2011.

Nel frattempo continuano i miglioramenti alla struttura. E’ stato finalmente illuminato il campo 2, consentendo così alle squadre rossonere di poter fare anche gli allenamenti su quel campo.
Sono iniziati invece i grandi lavori che prevedono la realizzazione di un campo sintetico al posto del campo 4, “storico” campo di allenamento. E’ sicuramente un grande investimento per la società, che ha così deciso di intervenire in maniera decisa per potersi regalare un futuro brillante.

L’inizio è stato ottimo, ora non resta che continuare su questa strada per il resto della stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here