Con uno stringato comunicato apparso sui social l’USD Caselle Calcio ha reso note le dimissioni da direttore sportivo Raffaele Balluardo.
“L’USD Caselle Calcio comunica che, il direttore sportivo Sig. Balluardo Raffaele, ha rassegnato le proprie dimissioni a fare data dal 01/01/2021, per motivi personali. Dopo tre anni di lavoro svolto insieme, lo ringraziamo per gli ottimi risultati raggiunti.
Il Presidente. Nicandro Pertosa.”

In un susseguente post su Facebook Balluardo ha inteso così ringraziare la società casellese:

“Dal 1mo gennaio 2021 non faccio più parte dell USD Caselle Calcio.
Ringrazio il presidente Pertosa, il DG Aprà, il sig. Carbone, la segretaria Stefania Carella per la collaborazione e per l’opportunità concessami.
Il mio percorso è terminato per motivi personali e essendo un progetto a 3/5 anni con il raggiungimento di pressoché tutti gli obiettivi tracciati nel febbraio 2018.
Ringrazio tutti gli istruttori ed i preparatori che mi hanno aiutato, in primis il responsabile del settore giovanile Christian Zullo e il responsabile della scuola calcio Michele Gentile.
Ringrazio tutti i dirigenti che si sono adoperati in questi anni per far sì che tutto potesse funzionare.
Ringrazio tutti i genitori che hanno sposato il nostro progetto.
Ma sopratutto ringrazio i bimbi ed i ragazzi tutti che in questo periodo ci hanno dato tante soddisfazioni.
Un grazie enorme ai giocatori della prima squadra che hanno contribuito con grande soddisfazione e orgoglio alla conquista sul campo della Promozione e poi successivamente al mantenimento della categoria.
Auguro al Caselle calcio di proseguire il percorso intrapreso insieme, costellandolo di vittorie e soddisfazioni.
Per fortuna il calcio ci permetterà di incontraci tutti ancora sui campi di calcio, appena questa brutta pandemia sarà debellata!
Grazie davvero!
Raffaele Balluardo”

Elis Calegari è nato a Caselle Torinese il 24 dicembre ( quando si dice il caso…) del 1952. Ha contribuito a fondare Cose Nostre, firmandolo sin dal suo primo numero, nel marzo del '72, e, coronando un sogno, diventandone direttore responsabile nel novembre del 2004. Iscritto all' Ordine dei Giornalisti dal 1989, scrive di tennis da sempre. Nel corso della sua carriera giornalistica, dopo essere stato anche collaboratore di presdtigiose testate quali “Match Ball” e “Il Tennis Italiano”, ha creato e diretto “Nuovo Tennis”, seguendo per più di un decennio i più importanti appuntamenti del massimo circuito tennistico mondiale: Wimbledon, Roland Garros, il torneo di Montecarlo, le ATP Finals a Francoforte, svariati match di Coppa Davis, e gli Internazionali d'Italia per molte edizioni. È tra gli autori di due fortunati libri: “ Un marciapiede per Torino” e “Il Tennis”. Attualmente è anche direttore responsabile di “0/15 Tennis Magazine”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.