Anche il Comune di Mappano dal 1° aprile inizierà a rilasciare ai suoi residenti la carta d’identità elettronica. Lo annuncia il Sindaco Francesco Grassi, che spiega: “Con l’ingresso, dall’inizio di gennaio, di nuovo personale, l’Amministrazione sta ulteriormente implementando i servizi rivolti ai mappanesi.

La consegna delle carte di identità elettroniche è la conferma che passo dopo passo anche Mappano sta iniziando ad operare come un normale Comune italiano. Nei prossimi mesi vi saranno nuove integrazioni di personale che ci permetteranno di compiere ulteriori, importanti passi avanti. La strada è ancora lunga ma le fondamenta che stiamo gettando sono a garanzia  di un futuro migliore per tutti i cittadini mappanesi”. Rispetto alla carta di identità elettronica, verranno rilasciate esclusivamente carte in scadenza o nuove carte d’identità, oppure nei casi di furto, smarrimento o deterioramento di quella cartacea; il documento cartaceo già in possesso dei residenti rimarrà valido sino a scadenza e non verrà sostituito. Il costo della nuova carta è di € 22, da pagare allo sportello comunale, ma il documento non verrà rilasciato immediatamente, bensì spedito a casa dall’Istituto Poligrafico dello Stato entro una settimana. È obbligatoria la prenotazione,  da effettuarsi tramite il sito online del Comune o rivolgendosi allo sportello dell’Anagrafe, oppure tramite il sito internet del Ministero dell’Interno: agendacie.interno.gov.it. E’ necessario presentarsi allo sportello muniti di 1 fototessera recente (45x35mm), tessera sanitaria o codice fiscale, carta d’identità cartacea. Per i soli cittadini extracomunitari residenti è necessario presentarsi con il permesso di soggiorno e passaporto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.