2.5 C
Comune di Caselle Torinese
venerdì, Aprile 19, 2024

    Un nuovo defibrillatore a Mappano

    Dopo la raccolta fondi della “ Partita del cuore”

    Era il 17 giugno scorso quando un numeroso pubblico presente alla “Partita del cuore” applaudiva le squadre che si cimentavano in una amichevole sfida. Erano i medici di famiglia, capitanati dal nostro dottor Stefano Dinatale, ideatore e organizzatore dell’evento, contro i medici specialisti da una parte, la Croce Rossa Comitato di Mappano contro la Mappanese dall’altra. Un grande tifo, una grande partecipazione di pubblico che premiava l’evento anche attraverso il versamento libero di un’offerta rivolta alla raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore. Terminate tutte le formalità burocratiche, la sera del 26 ottobre scorso, presso la sede dell’A.S.D. Mappanese, il suo presidente Andrea Graneri ha convocato una conferenza stampa, presenti il dr. Dinatale e il presidente del comitato mappanese della CRI, Riccardo Giuliano, dove è stata resocontata la cifra raccolta attraverso il versamento dell’assegno di 1.562 euro. Il presidente CRI, nel ricevere la somma, ha ribadito l’impegno dell’ente da lui rappresentato di posizionare il defibrillatore, a cura del Comune di Mappano, presso i campetti di Via Tibaldi.

    È stata anche un’occasione, da parte di Giuliano, che vediamo ritratto nella foto insieme a Dinatale e Graneri, per ribadire ancora una volta l’importanza di avere una grande diffusione di questi strumenti che diventano sempre più indispensabili in caso di improvvisi arresti cardiaci. L’impegno della CRI locale è anche quello di farsi portatrice di formazione verso i cittadini nel poter utilizzare senza alcun rischio, questi dispositivi che vengono acquistati dalla società EMD-112 la quale offrirà un nuovo defibrillatore, laddove si potrà produrre la certificazione che il loro utilizzo abbia contribuito a salvare una vita umana.
    A conclusione il dottor Dinatale si è augurato di poter proporre un prossimo appuntamento per una nuova sfida nella primavera del 2024.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Mauro Giordano
    Mauro Giordano
    Sono nato a Torino il 23 settembre 1947, dove ho studiato e lavorato in tre aziende del settore servizi fino a tutto il 2005, quando, raggiunta l’età pensionabile ho potuto lasciare tutti i miei incarichi. Risiedo a Caselle dal 1970, anno in cui mi sposai trasferendomi da Torino nella nostra città. Fin dal 1970 ebbi l’onore di conoscere ed apprezzare il fondatore del mensile Cose Nostre, il dottor Silvio Passera, il quale fin dal primo numero mi propose di scrivere notizie relative alla Croce Verde, ente di cui facevo parte come milite a Torino e poi come milite della Sezione di Borgaro, poi divenuta Sezione di Borgaro-Caselle essendo stato il fondatore del sodalizio nel 1975. Una più corposa collaborazione con il giornale è avvenuta negli ultimi tempi e sotto la direzione di Elis Calegari, anche per effetto del maggiore tempo disponibile. Attualmente collaboro - con piacere e simpatia -anche alla stesura di notizie generali, ma sempre con matrice sociale. I miei hobby sono sempre stati permeati da una grande curiosità di tutto ciò che mi circonda: persone, fatti, lavoro, natura, buon umore e solidarietà. Ho avuto modo di conoscere tutta l’Italia, ed è questo il motivo che ora desidero dedicare tempo a “Cose Nostre”.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    cielo sereno
    2.5 ° C
    6.7 °
    0.7 °
    67 %
    3.1kmh
    4 %
    Ven
    16 °
    Sab
    18 °
    Dom
    14 °
    Lun
    12 °
    Mar
    10 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Le madri divine

    0
    La sacralità riconosciuta alle figure femminili nel mondo antico è documentata da una vasta serie di testimonianze letterarie, epigrafiche e leggendarie. Gli studi filologici...