QUESTO MESE AL BOTTEGHINO…

Unione Musicale: recital per violino e pianoforte al Conservatorio: il 20 marzo Leonidas Kavakos e Enrico Pace propongono la Sonata n. 3 di Brahms, la Sonata n. 3 di Enescu, e due Petites suites di Skalkottas. Il 10 e il 17 aprile sono protagoniste Francesca Dego e Francesca Leonardi, che inaugurano un ciclo dedicato alle Sonate per violino e pianoforte di Beethoven.

Filarmonica: il 26 marzo l’Orchestra, diretta da Alexander Mayer, con il corno di Marc Gruber, si esibisce in un programma intitolato “Serenità”, con musiche di Hindemith, Richard Strauss e Beethoven (Sinfonia n.8).

Accademia Stefano Tempia: il 15 aprile Petite Messe solennelle di Rossini, nella versione originale per soli, coro, due pianoforti e armonium.

Festival Espressionismo: prosegue fino al 29 marzo, in varie sedi cittadine, il festival che riunisce diverse istituzioni musicali torinesi con concerti e spettacoli dedicati alla corrente artistica sviluppatasi all’inizio del Novecento. Programmi reperibili online.

Educatorio della Provvidenza: il 18 marzo assegnazione della borsa di studio “Walter Baldasso”, con esibizione dei candidati in concerto pubblico.

Orchestra Rai: il 28-29 marzo Omar Meir Wellber dirige la Messa in do minore di Mozart. Il 18-19 aprile concerto a tema pasquale, con passi sinfonici wagneriani da Parsifal e Tannhauser e l’ouverture La grande Pasqua russa di Rimskij-Korsakov; dirige James Conlon.

Concerti Lingotto: sono ospiti la Kammerakademie Postdam (26 marzo, direttore Antonello Manacorda, violoncello Maximilian Hornung, musiche di Wagner, Schumann, Brahms) e la Chamber Orchestra of Europe (5 aprile, Leonidas Kavakos direttore e violino, musiche di Mozart, Beethoven, Stravinskij).

Teatro Regio: fino al 24 marzo Agnese di Paer. Dal 10 al 20 aprile La sonnambula di Bellini, con Ekaterina Sadovnikova, Antonino Siragusa, Nicola Ulivieri (cui si alternano Hamsik Torosyan, Pietro Adaini, Riccardo Fassi), direttore Renato Balsadonna, regia di Mauro Avogadro. Per la stagione di concerti, il 18 aprile oratorio Elias di Mendelssohn, dirige Roland Boer.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here