Domenica 31 marzo è stata una giornata piena di iniziative a Borgaro: dopo la cerimonia d’inaugurazione del Monumento al Bersagliere in mattinata, nel pomeriggio c’è stato il “Gran Carnevale”, organizzato dalla Pro Loco, che per il secondo anno consecutivo ha visto il ritorno dei carri allegorici: un fatto una volta normale per una festa di carnevale, ma che ormai, tolti gli eventi più grandi, è diventato sempre più raro. Un vero successo, in una giornata dal clima quasi estivo, con ben 12 carri a sfilare, da Cascina Nuova a Piazza della Repubblica, con tante famiglie ed allegria. In testa, ovviamente, le maschere tradizionali borgaresi: il Cocomré e la Cocomrera. Hanno partecipato il gruppo “Pifferi & Tamburi” di Bajo Dora e l’ASD “Majorette Le Figlie del Po”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.