Domenica 26 maggio, a Borgaro si voterà, oltre che per il rinnovo del Consiglio Regionale e del Parlamento Europeo, anche per il rinnovo del Consiglio Comunale. Tre i candidati che si sfideranno: il sindaco uscente Claudio Gambino (per il Centrosinistra), la consigliera comunale uscente Cristiana Sciandra (per il Centrodestra), la consigliera comunale uscente Cinzia Tortola (per il Movimento Cinque Stelle).
Cose Nostre ha voluto porre cinque domande ai candidati.

Ecco le risposte di Claudio Gambino.

– Perché i borgaresi dovrebbero (ri)votarvi a distanza di 5 anni?-
“Perché abbiamo amministrato per 5 anni dimostrando di avere un modello di amministrazione fatto di disponibilità, semplicità, ma anche competenze ed esperienza. Abbiamo prestato attenzione alle piccole cose ed anche ai progetti più importanti. Il lavoro fatto è sotto gli occhi di tutti e sulla base di quanto fatto chiediamo ai nostri cittadini di rinnovarci la fiducia.”

– Quali sono i principali obiettivi da raggiungere per la vostra compagine in caso di, nuova, vittoria alle elezioni?-
“Continuare a prenderci cura della città con attenzione al decoro urbano, alle manutenzioni ed alle strutture pubbliche. Nello stesso tempo, vogliamo realizzare opere importanti come la piazza al posto della Cascina Torazza e la riqualificazione di via Lanzo, un centro polivalente con annesso centro per i giovani e un’aula studio per i ragazzi.”

– Quali sono i più importanti problemi di Borgaro da risolvere al più presto?-
“Fortunatamente non ci sono urgenze. Continueremo ad amministrare cercando di programmare gli interventi sapendo che grazie al lavoro svolto nei passati 5 anni non ci sono emergenze particolari.”

– Quali (auto)critiche muovete alla vostra Giunta uscente?-
“Poche autocritiche, sicuramente c’è da rivedere qualcosa sul servizio di raccolta rifiuti…”

– Secondo voi quali sono i punti di forza della vostra lista?-
“Esperienza, competenza, disponibilità, conoscenza della macchina amministrativa. Trasparenza e capacità di fare proposte solo se sono effettivamente realizzabili.”

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.