Era stata oggetto anche di un’interrogazione nel Consiglio Comunale del 22 marzo, da parte del consigliere di Caselle Futura Andrea Fontana: che fine ha fatto il defibrillatore donato alla cittadinanza casellese da parte dell’AICR, Associazione Italiana Cuore e Rianimazione?

La consegna era avvenuta nel corso dell’ultima Giornata Mondiale del Cuore, celebrata a Caselle in piazza Boschiassi lo scorso 29 settembre. Nella foto un momento della cerimonia.

Giornata del Cuore 2020, in piazza Boschiassi

L’apparecchio salvavita doveva essere installato nel porticato del Palazzo Municipale, in piazza Europa, ma non se n’era saputo più nulla. Probabilmente il ritorno della pandemia ha fatto passare l’adempimento in secondo piano.

Di recente, questo 20 maggio, una determina del Settore Lavori Pubblici del Comune riferisce dell’acquisto di un quadretto elettrico per esterno, termoregolato, destinato ad accogliere il defibrillatore in questione. La spesa per l’acquisto è di 521 euro.

Dobbiamo quindi confidare nella prossima installazione dell’apparecchio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.