Un week-end a tutto musical!

0
181

Dopo l’enorme successo ottenuto dalle precedenti edizioni del Festival del Musical, l’Associazione Turistica Pro Loco e l’Associazione Teatrale Amatoriale Nonsoloimprovvisando di Caselle Torinese propongono anche quest’anno la manifestazione che è ormai diventata un appuntamento fisso del maggio casellese. Le compagnie teatrali amatoriali rappresenteranno i loro spettacoli presso la struttura Palatenda di Caselle, che per l’occasione verrà trasformata in un vero e proprio teatro e, novità di quest’anno, presso la Sala Fratelli Cervi, arricchendo così l’intero week end con teatro, canto, ballo, ma soprattutto tanta gioia e divertimento.

La manifestazione si svolgerà al coperto e, pertanto, avrà luogo anche in caso di maltempo; tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito, ma, in ottemperanza alle nuove disposizioni normative, i posti saranno limitati; vi aspettiamo per condividere con noi questo meraviglioso evento!


1VENERDI’ 18 – ORE 21 
PRIMO APPUNTAMENTO

La manifestazione avrà inizio Venerdì 18 maggio con il musical “Frankestein” della “Compagnia Buonalaprima” di Torino, regia di Elisa Martinotti: il giovane medico e celebre professore universitario Frederick Frankenstein è il nipote del famoso dottor Victor von Frankenstein del quale rigetta le teorie mediche considerandole assurde. Frederick riceve in eredità dal nonno un castello in Transilvania e, nonostante il forte scetticismo e il disprezzo per gli esperimenti dell’avo, si reca in Romania dove incontra l’imprevedibile aiutante Igor, la procace assistente Inga e la sinistra e misteriosa Frau Blücher, la quale, tramite un sotterfugio, fa ritrovare a Frederick dei vecchi appunti sulla possibilità di riportare in vita i defunti; iniziano così una serie di comiche ed imprevedibili avventure.

2SABATO 19 – ORE 21 
SECONDO APPUNTAMENTO

Sabato 19 maggio sarà la volta della compagnia casellese “Nonsoloimprovvisando”, che porterà in scena “Il Grande Mondo Ideale di Shrek” regia di Riccardo Nastasi e Alberto Novarese, che narra le avventure dell’Orco Shrek e del suo loquace compagno di viaggio Ciuchino, ai quali spetta il compito di liberare la bella principessa Fiona, costretta a vivere in una torre sorvegliata da un drago e di scortarla al cospetto di Lord Farquaad, un signorotto locale il cui unico scopo è quello di diventare re. Il burbero orco, affinché Farquaad mantenga la promessa di liberare la palude dai bizzarri e alquanto ingombranti “personaggi delle fiabe” cacciati dal Regno di Duloc, dovrà, con l’aiuto del suo amico, portare a termine il compito affidatogli; ma qualcosa accade lungo il cammino e Shrek cambierà il modo di vedere il suo grande mondo ideale!

3DOMENICA 20 – ORE 16,30 
TERZO APPUNTAMENTO

Domenica 20 maggio doppio appuntamento: alle ore 16.30 la Compagnia “Favolando” porterà in scena presso la Sala Fratelli Cervi il musical “E vissero tutti felici e contenti”, regia di Rosaria Bornesco e Alberto Novarese: vi siete mai chiesti che fine hanno fatto tutti i personaggi delle favole, quelli che ci hanno fatto credere, sperare, sognare, gioire dei loro successi e piangere delle loro sconfitte; ora che i bambini non leggono più i libri, ma sono sempre più occupati a giocare con le diavolerie elettroniche, come occuperanno il loro tempo la dolcissima Ariel, l’ingenua Cappuccetto Rosso, il perfido Uncino con i suoi pirati..…e Peter Pan, sarà diventato grande? Un bimbo che ama ancora leggere e sognare con le favole c’è e sarà proprio lui, con l’aiuto dell’amorevole Fata Turchina ad accompagnarci in questo mondo ricco di avventure fantastiche.

 

4DOMENICA 20 – ORE 21,00 
QUARTO APPUNTAMENTO

Chiuderà la kermesse domenica sera alle ore 21.00 la Compagnia’“Kiwanis” di Varese con il musical “Mostruosamente Mostro” per la regia di Lia Locatelli e Paolo Franchini, un musical inedito che ha per oggetto le paure che si incontrano nel vivere quotidiano, il timore di avvicinare chi non si conosce o chi è diverso, l’inquietudine di non poter realmente essere se stessi, tutto rappresentato, con tono leggero e spesso comico, da un variegato gruppo di vampiri, streghe ed altre creature mostruose, costretti a fare i conti con lo scenario inaspettato della realtà dei giorni nostri imparando presto che l’essere umano fa molta più paura di loro, ma soprattutto che per combattere qualsiasi paura l’arma migliore è sempre la risata.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here