No, non è andato tutto bene. È bastato distrarci un momento, seppellire le nostre responsabilità credendo di poter tornare alla vita di prima con troppa facilità e siamo ripiombati nel caos. Il peggiore degli incubi funesta il nostro futuro e tutti ci chiediamo se ne usciremo e quando, e a quale prezzo. Anche il Circolo Fotografico Casellese  ha dovuto adeguarsi alle nuove direttive : non ci si può più incontrare, la sede è nuovamente chiusa e le attività culturali le svolgiamo on line, sia gli incontri del lunedì sia le lezioni del corso di fotografia. Una prima variazione di programma è avvenuta lunedì 9 Novembre quando in sostituzione dell’incontro con il Circolo Ricreativo Cassa di Risparmio di Asti i soci si sono ritrovati in streaming per visionare alcuni audiovisivi che hanno partecipato al concorso nazionale della Diaf, una delle più prestigiose manifestazioni di audiovisivi i cui autori raggiungono livelli di tutto rispetto. Un’interessante novità è stata programmata per lunedì 16 Novembre dal titolo “Il nostro Lunedì”. Alcuni soci hanno infatti proposto di visionare delle foto personali o di gruppo per ricavarne una lezione di fotografia, scambiare idee ed esperienze. Lunedì  23 Novembre i soci partecipanti al concorso Photomatch 2020/2021 si cimenteranno con un tema che sembra studiato apposta per i tempi odierni : “Appesa/o ad un filo”. Dalla foto naturalistica alla rappresentazione di uno spettacolo circense,  alla semplice biancheria stesa, tutto può esprimere questo tema che in fondo è metafora della nostra vita davvero appesa ad un filo sottile. Lunedì 30  Novembre potremo godere dell’incontro didattico con i grandi fotografi presentato dal nostro socio Francesco Scavello che questa volta ci farà conoscere l’opera del fotografo francese Jeanloup Sieff. Una rassegna di videoproiezioni della nostra presidente Silvia Sales potremo gustarle lunedì 14 Dicembre. Si tratta di videoproiezioni nate in seguito ai numerosi viaggi che l’autrice ha fatto (quando ancora si potevano fare) e che le hanno suggerito la creazione di questi lavori. Come sempre sarà molto interessante vedere non solo posti lontani ma anche farci trasportare dalle emozioni che Sales ha voluto trasmetterci.  Il circolo e i suoi soci cercano di essere molto resilienti, di andare avanti nonostante le difficoltà che il momento ci pone davanti nella speranza che un giorno si possa uscire a riveder le stelle.  Tutte le eventuali modifiche le possiamo trovare nel sito www:circolofotograficocasellese.it e sulla pagina Facebook.

Guido Savant – Evoluzioni circensi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.