18.4 C
Caselle Torinese
22 Feb 19 - 14:42

Madrid e Barcellona verso il caos?

Domenica 1° ottobre scorso si è tenuto il referendum, indetto dalla Generalitat (il parlamentino catalano), per esprimersi sull’eventuale indipendenza della Catalogna dallo Stato centrale spagnolo. Il voto era, ovviamente, riservato ai residenti della Regione autonoma....

E così Torino ha perso le Olimpiadi…

Alzi la mano chi per un attimo ha pensato che Torino potesse davvero ottenere l’organizzazione delle Olimpiadi invernali del 2026… Io, modestamente, ho sempre pensato che non ci fosse la volontà politica di proporre la...

Il fallimento della Comital di Volpiano

Poche settimane fa il Tribunale di Ivrea ha dichiarato il fallimento dell’azienda Comital di Volpiano. Perché occuparsi di una fabbrica volpianese su di un giornale casellese? Perché il caso della Comital è emblematico e...

La sepoltura di re Vittorio Emanuele III a Vicoforte

Poco prima di Natale, le salme di re Vittorio Emanuele III e della regina Elena sono state tumulate nel bellissimo santuario di Vicoforte, vicino a Mondovì. Sull’onda dell’emozione e dell’indignazione personali avrei voluto scrivere subito...

Embraco e Italia Online, il lavoro che sfugge

La sorte della Embraco di Riva di Chieri ha tenuto banco per molti mesi fino a ridosso delle elezioni politiche che hanno sancito la disfatta del Pd. Perché parlarne in questa piccola rubrica? Perché...

I giornalisti continuano a morire…

Siamo in Europa, nell’ottobre 2018, eppure i giornalisti continuano a morire perché fanno il loro dovere: informazione, inchieste, critiche… Giusto un anno fa, 16 ottobre 2017, moriva Daphne Caruana Galizia, 53 anni, lo scrivemmo in...

La vergogna della trattativa Stato-mafia

Proprio il giorno del ventiseiesimo anniversario della strage di via D’Amelio, sono state depositate le oltre cinquemila pagine di motivazioni della sentenza del processo sulla presunta, che a questo punto tanto presunta non è...

Il Giorno della Memoria e i nuovi pericoli

Il 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, ovvero la giornata di commemorazione delle vittime dell’Olocausto. Tale data è stata scelta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (nel 2005) perché il 27 gennaio 1945 le...

A Malta il lavoro si paga con la vita

Ebbene sì, anche nella piccola, ed apparentemente tranquilla, Malta si può pagare con la propria vita il voler fare per bene il proprio mestiere. In realtà, chi legge un minimo di cronaca estera sa che...

Aldo Moro, quarant’anni dopo

16 marzo – 9 maggio 1978. 55 giorni, una delle pagine più buie e misteriose tra le tante, troppe, della storia italiana del dopoguerra. Ovviamente stiamo parlando del sequestro e dell’uccisione di Aldo Moro, presidente...

Achtung, Banditen.

Da quando è stato approvato il, cosiddetto, decreto sicurezza (se si preferisce legge n.132/2018), nella mia mente continuano ad echeggiare questi due vocaboli tedeschi che riportano alla Seconda Guerra Mondiale ed ai manifesti affissi...

Omicidi Alpi e Hrovatin, ultimo affronto

20 marzo 1994, 20 marzo 2018. Sono passati 24 anni dal duplice omicidio della giornalista della Rai Ilaria Alpi e del suo collega operatore Miran Hrovatin, barbaramente uccisi in Somalia a seguito delle loro scottanti...

Piazza San Carlo, dodici mesi dopo

3 giugno 2017. Un anno fa… Circa 30 mila persone si radunano in Piazza San Carlo, il salotto di Torino, per assistere alla proiezione su maxischermo della partita tra Juventus e Real Madrid, finale di...

Mai abbassare la guardia

7 gennaio 2019, Roma, cimitero monumentale del Verano, pomeriggio. Non è l’inizio di una sceneggiatura purtroppo, ma la contestualizzazione di una grave aggressione avvenuta sotto gli occhi delle forze dell’ordine ai danni di due...